In questa sezione di lingua italiana raccolgo scritti che toccano argomenti assai differenti. La maggior varietà, un vero e proprio saltar di palo in frasca, lo si trova nello Zibalduccio.  Le successive due sezioni, come il loro titolo indica, raccolgono alcuni scritti un po' polemici e altri che - tanto per dare un colpo al cerchio dopo averlo dato alla botte - sono invece "sereni" e tranquilli. Le "Note in libertà" sono copioni rielaborati, originariamente concepiti per trasmissioni radiofoniche della Rete Due (Radiotelevisione della Svizzera Italiana). Le "Cose un pochino serie" sono scritti di genere tale da potere essere presentati (e lo furono) in forma di conferenza o di articolo),